Senza categoria

Quanto mi conviene avere una cappa da cucina con tiraggio naturale?

La cappa ovviamente è un elettrodomestico importantissimo da avere in cucina per poter mantenere un ambiente domestico salubre. La sua funzione di base come si sa, è quella ovviamente di catturare i fumi e tutti gli odori sprigionati dalla cottura dei cibi, andare a filtrarli oppure ad aspirarli a seconda del sistema e quindi consentirci di avere aria pulita. Fino agli anni sessanta quando hanno preso piede i modelli di tipo elettrico, le cappe che sono state più utilizzate erano quelle classiche a tiraggio naturale, che poi erano le cappe utilizzate anche per le stufe o i camini. Il tiraggio naturale se lo vogliamo scegliere ovviamente è tuttora disponibile in vari modelli di cappe da cucina che troviamo in commercio. Questo metodo che abbiamo chiamato classico perché sostanzialmente è il primo metodo utilizzato in casa per eliminare i fumi, consiste nel catturare i vapori emessi dalle cotture senza dover ricorrere all’ausilio di un motore, e quindi successivamente di espellerli al di fuori dell’abitazione. Perché queste cappe funzionino in modo corretto è anche necessario verificare una serie di determinate condizioni che devono esserci però, altrimenti non possiamo andare ad installarle in casa.

Innanzitutto bisogna pensare che il condotto di passaggio dei fumi tra la cappa e la canna fumaria delegata all’espulsione sia di tipo verticale, e inoltre non dovrà essere eccessivamente lungo. La canna fumaria andrà collocata il più vicino possibile all’elettrodomestico per poter funzionare correttamente e nella miglior maniera. Il condotto stesso inoltre deve essere sovradimensionato, perciò il più ampio possibile. La dimensione grande va a favorire un tiraggio davvero efficace e non lascia che, parte dei vapori e degli odori, siano dispersi all’interno delle mura domestiche.

Il tiraggio naturale è ad oggi uno dei metodi che risultano però meno funzionali durante la stagione fredda, quando si verificano dei problemi legati all’inversione termica. Quindi quando l’aria fredda dall’esterno tende ad entrare in casa attraverso il condotto della cappa, spesso non permette ai fumi della cucina di uscire correttamente. Di sicuro però possiamo dire che sotto il punto di vista dei rumori, questo tipo di cappe sono le migliori in commercio, perché non prevedono delle ventilazioni aggiuntive, non vanno accese o spente perciò funzionano in maniera costante. Se siete indecisi su quale tipo di cappa scegliere in casa, vi consiglio di visitare il sito https://cappadacucina.it/.